Articoli di Gordiano Lupi


Cari fottutissimi amici (Film, 1994)

Cari fottutissimi amici è commedia all’italiana di buon livello, anche se parte della critica stronca senza appello uno degli ultimi lavori di Mario Monicelli. Siamo nel 1944, in una Toscana appena liberata, dove l’ex pugile Dieci (Villaggio) compone una sorta


Mia madre (Film, 2015)

Nanni Moretti torna ai temi intimistici e alla grande ispirazione di lavori come La stanza del figlio (2001) e Il caimano (2006), prende il meglio da entrambi e realizza un lavoro nuovo, importante, candidato a vincere la Palma d’Oro al


Malizia 2000 (Film, 1991)

Malizia 2000 di Salvatore Samperi si propone come ideale prolungamento della storia tra il barone Ignazio la Brocca (Ferro) e l’ex cameriera Angiolina (Antonelli), sposata al termine del film Malizia (1973), un lavoro epocale che ha segnato i capisaldi del


Trash (Film, 2014)

Trash è un’interessante pellicola britannica che il regista Stephen Daldry ha confezionato – grazie a una sceneggiatura di Curtis e Braga caratterizzata dal ritmo del thriller – partendo dal soggetto di Andy Mulligan, autore di un buon romanzo pubblicato nel


Le comiche (Film, 1990-1994)

Le comiche del muto rivivono un momento di florido splendore tra le mani di Neri Parenti dal 1990 al 1994, con tre film che segnano un’epoca e almeno due meritano di essere ricordati tra i migliori prodotti comici del periodo.