Cineteca


Pane, amore e… (Film, 1955)

In Italia il realismo magico non funziona, a parte l’eccezione del poetico Miracolo a Milano (1951) di Vittorio De Sica, in compenso ottiene grande successo di pubblico il neorealismo rosa che attraversa tutti gli anni Cinquanta, sino alla svolta de


Polvere di stelle (Film, 1973)

Polvere di stelle è una delle migliori regie di Alberto Sordi, che interpreta un film dedicato al teatro di rivista assieme a Monica Vitti. Siamo nel periodo più difficile della storia patria, quel 1943 del dopo armistizio, con l’Italia divisa


Sono un fenomeno paranormale (Film, 1985)

Sono un fenomeno paranormale di Sergio Corbucci è una commedia fantastica non del tutto riuscita, scritta e sceneggiata dal regista con la collaborazione di Zapponi e Romoli. Sordi – che collabora al soggetto – è Roberto Razzi, uno scettico giornalista


Prima di lunedì (Film, 2016)

Commedie italiane contemporanee, ovvero il niente formato cinema in confezione televisiva. Per fortuna gli attori sono bravi, altrimenti questo Prima di lunedì di Massimo Cappelli non si reggerebbe, vista la fotografia anonima, la regia inesistente, gli effetti speciali digitali disturbanti