Maldamore (Film, 2014)

Angelo Longoni (Milano, 1956) è un attore e regista teatrale che ha realizzato alcune pellicole cinematografiche, ma non si vedeva alle prese con una storia per il grande schermo dal drammatico Non aver paura (2005), mentre in precedenza aveva diretto Caccia alle mosche (debutto), Uomini senza donne, Facciamo Fiesta, Naja. Regista televisivo, dallo stile molto teatrale, versatile, più portato alla commedia farsesca che analizza il rapporto di coppia. Maldamore racconta due crisi matrimoniali che deflagrano improvvisamente per una semplice distrazione, un microfono lasciato aperto che fa trapelare i tradimenti di due mariti che hanno sposato due sorelle. Longoni spalanca il coperchio, il vaso di Pandora che fa uscire i tipici qui pro quo della commedia all’italiana, affrontando un discorso complesso sul tradimento, banalizzandolo e rendendolo comico, a livello di farsa.

Maldamore non è un capolavoro, né un film da retrospettiva, né una storia da portare per esempio, costruita com’è sulla falsariga di molte altre pellicole, persino meglio sceneggiate. Prodotto di puro intrattenimento, ricco di situazioni paradossali e inconsuete che prima fanno sorridere e che finiscono per strappare grasse risate allo spettatore televisivo. Commedia cinematografica talmente adatta al piccolo schermo da sembrare pensata e costruita per uso domestico, sia per fotografia che per tempi comici, tipici della televisione.

Per fortuna gli attori sono bravi. Luca Zingaretti è un perfetto marito farfallone, che non può fare a meno di giovani amanti ma vorrebbe la sicurezza della famiglia. Ambra Angiolini è la moglie tradita che prima caccia di casa il marito poi si vendica con un ragazzino che sogna il rapporto con la donna matura. Luisa Ranieri è bella e intrigante, moglie tradita, a sua volta fedifraga, ma che vorrebbe ricominciare, dimenticando. Alessio Boni è il marito in crisi che ha tradito una sola volta, per errore, ma non sopporta che la moglie abbia fatto la stessa cosa. In tutto questo concatenarsi di rapporti incrociati di coppia, si inseriscono bene Maria Grazia Cucinotta e Claudia Gerini, in ruoli minori ma efficaci.

Visto in televisione, su Rai Uno. Recuperabile su RaiPlay, se non avete di meglio da fare. Il film è perdibile.

. . .

Regia: Angelo Longoni. Soggetto: Angelo Longoni. Sceneggiatura: Massimo Sgorbani. Fotografia: Roberta Allegrini. Montaggio: Mauro Bonanni. Effetti Speciali: Micaela Tempesta.  Costumi: Martina Marcucci. Produttore: Giovanna Emidi. Produttore Esecutivo: Silvia Natili. Produzione: Rai Cinema. Distribuzione. 01 Distribution. Musiche: Sergio Cammariere. Interpreti: Ambra Angiolini, Luisa Ranieri, Luca Zingaretti, Alessio Boni, Ettore Bassi, Miriam Dalmazio, Claudia Gerini, Adolfo Margiotta, Eleonora Ivone, Elena Ballerini, Eugenio Franceschini, Maria Grazia Cucinotta.

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

[NdR – L’autore dell’articolo ha un suo blog “La Cineteca di Caino”]

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Maldamore (Film, 2014)"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*