The Cal

Una delle artiste contemporanee più interessanti e originali è senz’altro la fotografa Annie Leibovitz; ha fotografato migliaia di persone e per la maggior parte personaggi noti; recentemente alla presentazione del suo nuovo lavoro, il Calendario Pirelli, ha raccontato che per molti di loro farsi fotografare era come andare dal dentista; una delle donne più restie a farlo è stata senz’altro l’etologa Jane Goodall, molto più a suo agio tra gli animali della foresta che davanti il suo obiettivo.

Una faccia, quella della Goodall, che le ha fatto dichiarare di essere rimasta affascinata da lei. Il calendario Pirelli quest’anno ha un taglio diverso, ritrae le donne significative del nostro tempo; tra le bellissime foto ci sono quelle di  Aung San Suu Kyi, Adele, Yoko Ono e della ballerina Misty Copeland. Lo hanno definito un calendario femminista, perché Il Calendario Pirelli 2016 ha voltato pagina e abbandonato le immagini di donne sensuali e svestite. D’altronde nel chiamare Annie Leibovitz a scattare questa edizione del mitico «The Cal» come viene chiamato dagli addetti ai lavori, c’era da aspettarsi un risultato non convenzionale.

La fotografa ha iniziato il “progetto donne” nel 1999. Poi uno dei suoi committenti,  la banca svizzera UBS, si mostrò interessata a riprenderlo per un loro lavoro. E così Annie cominciò a rivisitarlo. Il risultato è stato un successo internazionale. Una donna però non si è piegata al suo obiettivo, il cancelliere tedesco, Angela Merkel, forse una delle donne più rappresentative e importanti del nostro tempo. Anche Sua Maestà la Regina Elisabetta d’Inghilterra, ha posato per un ritratto qualche tempo fa. Per Annie è stato un grande successo, ottenuto con la perseveranza e la pazienza; ha raccontato che per ottenere il suo assenso, ha avuto la tenacia di scrivere alla Regina per cinque anni di fila chiedendole di posare per lei.

Tra le fotografate anche una trans gender, Caitlyn Jenner ex atleta statunitense, che Annie ha fotografato in un corsetto bianco. Una grande esperienza per la fotografa che ha dichiarato: “Bruce è ancora lì dentro, ma Caitlyn riesce a emergere”. Altre  donne fotografate nel calendario sono Alice Waters, una famosa ristoratrice, la modella russa Natalia Vodianova, la cantante Taylor Swift, l’attrice Lupita Nyong’o e la scrittrice femminista Gloria Steinem.

©Futuro Europa®

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "The Cal"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*