Dalle agenzie stampa

(AGENPARL) – Roma, 17 giu – ROMA, SALATTO (PI): MARINO SI DIMETTA E RISCATTI SÉ STESSO-  “La testardaggine di Marino nel non volere fare spontaneamente un passo indietro, costringe Roma ad apparire quotidianamente sul problema  “Mafia Capitale” con una devastante immagine nel mondo intero. E’ questo il modo per dimostrare amore e rispetto per questa città da parte del Sindaco ?
Finché non si arriverà ad eleggere un nuovo Consiglio Comunale, un nuovo Sindaco, una nuova Giunta ,gli organi di informazione non daranno tregua .E’ la loro cinica legge per vendere più copie, per attrarre più spettatori nei telegiornali e nei dibattiti televisivi.
Prendiamo, ad esempio, lo scandalo che recentemente ha investito il Ministero delle Infrastrutture : se il Ministro Lupi non avesse dato le dimissioni, pur non essendo indagato, ancora oggi parleremmo di Incalza delle intercettazioni telefoniche intercorse fra i protagonisti della non edificante vicenda, dell’orologio regalato al figlio del ministro e così via. Sostituito Lupi, la Magistratura continua la sua opera nel silenzio più assoluto e il tutto è solo un ricordo lontano. Perché non mettere in condizione la nostra amata città di vedere calato il sipario sulle nefandezze che hanno coinvolto gran parte della classe politica ed amministrativa locale ?
Fa presto Renzi a dire che se Marino riesce a governare fa bene a rimanere al suo posto. Ma il Premier si rende conto che anche questo è un argomento di forti critiche da parte dei romani delusi dallo stato in cui si è ridotta la loro città? I sondaggi nefasti per questo Sindaco sono antecedenti alla vicenda “Mafia Capitale” e investivano
Lo vogliamo capire una volta per tutte, con quella onestà morale che deve caratterizzare chiunque rappresenta le nostre istituzioni, che i cittadini sono stanchi di essere turlupinati ed utilizzati solo per pagare  tasse e balzelli locali? Come si può combattere il pericoloso astensionismo se non si ha la capacità di mostrare sensibilità verso l’opinione pubblica?
Roma attende un suo riscatto politico,  morale, amministrativo che può aver luogo solo con nuove elezioni che consentano ai cittadini di scegliere amministratori capaci e moralmente al di sopra di ogni sospetto. Forza Marino: dimettiti! Riscatterai anche te stesso . La capacità Amministrativa è ben altra cosa dalla professione medica che hai esercitato soprattutto in America.
La politica non fa per te. Te lo dico non da esponente di Partito ma da semplice cittadino che avendo avuto la possibilità, in qualità di europarlamentare, di frequentare le altre Capitali Europee, soffre più di altri nel vedere la nostra in questo stato di degrado e di abbandono ingiusto per la invidiata storia che rappresenta nel mondo intero”.
Lo dichiara Potito Salatto Vice Presidente Nazionale Popolari per l’Italia

©Futuro Europa®

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Dalle agenzie stampa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: