Solo questione di bon ton?

Gli attori di questa brutta pagina di comportamento sono in ordine di apparizione: la presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen, il presidente del Consiglio UE Charles Michel e naturalmente il padrone di casa Erdogan. Un Paese, la Turchia, assai sofferente; gestito in modo militare dove le leggi e i trattati internazionali sono infranti senza batter ciglio: la Convenzione di Montego Bay e quella di Istanbul le più recenti.

Ma a lui non interessa nulla; ha trasformato Santa Sofia patrimonio Unesco in una moschea. Ma come sopra a lui non importa. Continua a mettere in galera gli oppositori, esponenti delle istituzioni come leader di partito e ammiragli in pensione che chiedevano solo di non mortificare le riforme di Ataturk; ha avviato una caccia ad esponenti del mondo dell’arte e dello sport perché avevano osato criticare le sue politiche. Tutto questo facilitato dalla dormiente Europa che avrà sicuramente le sue ragioni per essere così tiepida.

Poi però accade il fattaccio: la sedia negata. Un film horror. Si indignano in ogni luogo e in ogni lago perché lui, il Tiranno, non fa sedere lei, Ursula. Sotto il naso annoiato e imbarazzato del francese. E lì si è indignata pure la Torre Eiffel.

Gesto imbecille sicuramente, ammortizzato dalla classe di Ursula, ma certo meno eclatante delle regressioni culturali, delle torture, del medioevo incipiente. Ebbene no. Direi che interessa più una sedia negata che un oppositore in galera. Quindi? Siamo in regressione morale, dobbiamo forse combattere i Tiranni di tutto il mondo con il rispetto per il Bon Ton? Oppure potremmo utilizzare la trasmissione più vista in assoluto: Chi l’ha visto? Sottotitolo: il buon senso.

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Solo questione di bon ton?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*