L’attentato di Kabul

Un nuovo attentato sanguinario, una nuova barbarie, questa volta non contro occidentali o cristiani, ma contro altri islamici. Ventidue morti, decina di feriti, per lo più studenti innocenti all’Università della capitale afghana.

E c’è ancora qualcuno che pensa e dice che la presenza della NATO sia un abuso politico, un’imposizione americana: gente a cui la vita o la morte di migliaia d’innocenti è, lo confessino, del tutto indifferente.

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "L’attentato di Kabul"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*