Snowden, la Russia concede asilo

Edward Snowden, la “talpa” del Datagate, ha ottenuto l’asilo temporaneo in Russia. Lo riferisce la tv russa Rossia 24. Snowden ha ricevuto i documenti che gli permettono di lasciare l’aeroporto Sheremetevo di Mosca dove era bloccato dal 23 giugno in attesa di asilo.

Secondo il suo avvocato, Anatoli Kucherena, Edward Snowden ha ricevuto dal Servizio federale Migrazioni russo un “certificato” che “gli permette di uscire dalla zona di transito” dello scalo internazionale di Mosca.

Siamo ”estremamente delusi dalla scelta russa”. Lo ha detto Jay Carney, portavoce della Casa Bianca, commentando il caso Snowden. ”Ed Snowden non e’ ne’ un informatore, ne’ un dissidente, ma è imputato di gravi crimini. La scelta russa non ha alcuna giustificazione”. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca.

[fonte ansa.it]

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Snowden, la Russia concede asilo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*