La famiglia Addams 2 (Film, 2021)

La famiglia Addams 2 – per la regia di Greg Tiernan, Laura Brousseau, Kevin Pavlovic – è il nuovo film dedicato al gruppo più orrendamente comico del cinema statunitense, per la gioia dei ragazzini che ancora non lo conoscono e dei fan più attempati che seguivano le strisce, i cartoni, persino i telefilm. Come al solito, allungando il brodo si finisce per diluirlo, la materia prima abbonda, ma la qualità scarseggia, così accade con la nostra famiglia mostruosa, impegnata in una storia on the road per recuperare l’affetto di una ragazzina adolescente convinta da uno scienziato pazzo di essere sua figlia.

I personaggi sono gli stessi di sempre, con uno zio Fester più strano del solito che si trasforma in una piovra gigante, il servitore che ricorda il mostro di Frankenstein con un ruolo più attivo, La Mano in secondo piano, Mortisia che cerca di recuperare la figlia perduta e il capo famiglia Gomez sempre in primo piano. Vera protagonista della storia è Mercoledì Addams, scienziata geniale e figlia poco affettuosa, che potrebbe essere stata scambiata in culla da un maldestro zio Fester. Vedere per credere.

I registi di questa nuova puntata sono tre invece che due, resta il solo Tiernan della compagine originale (Vernon è uno dei produttori), cinema vero se ne vede abbastanza perché gli Addams portano lo spettatore a visitare location suggestive degli Stati Uniti con sequenze mirabili girate tra le cascate del Niagara, Gran Canyon e Deserto della Morte, trasformate in animazione digitale. Molti piani sequenza, soggettive, scene acrobatiche a bordo di un camper dell’orrore e scontro epocale in un finale che sembra ispirato al cinema dei supereroi.

Doppiatori italiani all’altezza degli statunitensi, con una nota di merito per Loredana Bertè nei panni della nonna rock, di Pino Insegno come Gomez padre famiglia e di Virginia Raffaele come Mortisia. Un buon cartone animato per i ragazzini, per gli adulti resta il tema del diverso, il rapporto genitori-figli e poco altro. Un film per famiglie.

. . .

Paesi di Produzione: Usa – Regno Unito – Canada, 2021. Titolo Originale: The Addams Family 2. Durata: 93’. Genere: Animazione. Regia: Greg Tiernan, Laura Brousseau, Kevon Pavlovic. Soggetto: Charles Addams (personaggi della striscia). Sceneggiatura: Dan Hernandez, Benji Samit. Montaggio: Ryan Folsey. Musiche: Jeff Danna, Mychael Danna. Produttori: Gail Berman, Alison O’Brien, Danielle Sterling, Conrad Vernon. Case di Produzione: Berman Braun, Bron Studios, Cinesite Aniomation, Metro Goldwyn Mayer, Nitrogen Studios Canada. Distribuzione: Eagles Pictures (Italia). Doppiatori Originali: Oscar Isaac (Gomez), Charlize Theron (Morticia), Chloe Grace Moretz (Mercoledì), Javon Walton (Pugsley), Nick Kroll (zio Fester), Bette Midler (nonna), Bill Hader (Cyrus Strange), Snoop Dogg (cugino Itt), Conrad Vernon (Lurch/Spirito della casa), Wallace Shawn (Mr. Mustela). Doppiatori italiani: Pino Insegno (Gomez), Virginia Raffaele (Morticia), Eleonora Gaggero (Mercoledì), Luciano Spinelli (Pugsely), Gabriele Sabatini (zio Fester), Loredana Bertè (nonna), Andrea Lavagnino (Cyrus Strange), Mino Caprinmo (Mr. Mustela).

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

[NdR – L’autore dell’articolo ha un suo blog “La Cineteca di Caino”]

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "La famiglia Addams 2 (Film, 2021)"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: