Centralità dell’UE

Quello che sta accadendo in queste settimane è senza precedenti e in qualche modo imprevisto. La pandemia, con i suoi terribili costi sociali e umani e con le sue previste conseguenze economiche, ha riportato l’Europa al centro dell’azione.

Lo stesso Washington Post, in un suo articolo riconosce che, centralizzando nell’Unione l’erogazione dei 750 miliardi previsti, si compirà un passo essenziale verso il modello di un’Europa più federalizzata, raccolta attorno alle istituzioni di Bruxelles.

Ciò era reclamato da tempo da Italia, Francia, Spagna e altri, ma opposto dalla Germania. Ora questa opposizione è venuta meno. Buon segno per chi crede fermamente nell’Europa e nella crescente necessità di rimanerne parte attiva e fedele.

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Centralità dell’UE"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: