Trump l’incendiario

La brutale uccisione di un nero, George Floyd, a Minneapolis da parte di un poliziotto bianco, ripresa in un video ampiamente circolato, ha creato una nuova ondata di proteste razziali negli Stati Uniti, che a loro volta hanno portato a dure reazioni delle Autorità negli Stati governati da Repubblicani di destra. Non è, purtroppo, la prima volta, e non sarà l’ultima, in un Paese tuttora piagato, nonostante i molti progressi, da un latente odio razziale nei confronti della popolazione nera più indifesa e quindi, va riconosciuto, più portata alla delinquenza e alla violenza.

Ma ciò che sta aggravando tutto, questa volta, è l’atteggiamento incredibile, da Ku Klux Klan, del Presidente Trump. Invece di calmare gli spiriti, ha attizzato la violenza pronosticando una reazione brutale contro i manifestanti neri con la inaudita minaccia di usare “cani feroci” e “armi letali”. Trump ha così finalmente rivelato appieno il suo vero volto di razzista, con una concezione autoritaria ed estremista dell’azione dello Stato. La cosa è stata aggravata dall’arresto di una troupe della CNN che riprendeva i moti razziali.

Sul versante opposto, il candidato democratico Joe Biden ha invece reclamato azioni dirette a calmare gli spiriti e a riportare la calma, seguito in questo da tutta l’area democratica e anche da non pochi repubblicani moderati. Nella terribile situazione attuale (per la pandemia, oltre 100.000 morti e 40 milioni di disoccupati) lo scoppio di una nuova guerra civile a sfondo razziale sarebbe un ulteriore tragedia.

La questione razziale è comunque tornata al centro del dibattito politico e non sono in pochi a pensare che Trump stia agendo deliberatamente, per distrarre l’attenzione da tutto il resto e portarla su un terreno congeniale a lui stesso e ai suoi seguaci, al cui beneficio il suo atteggiamento scopertamente razzista e violento è evidentemente rivolto. Difficile dire se sia un calcolo fondato. È certo comunque che la criminale irresponsabilità del Presidente rischia di rendere la situazione incontrollabile e preannuncia mesi  di campagna al rosso vivo.

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Trump l’incendiario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*