Archivio | Cineteca

La tenerezza (Film, 2017)

La tenerezza è autentica in Gianni Amelio, soprattutto non ha bisogno di parole, ma è una mano che si stringe con ritrovato amore tra padre e figlia. La tenerezza giunge liberatoria al termine d’un calvario lungo le strade della Napoli


La sbandata (Film, 1974)

Dopo Malizia (1973) e Peccato veniale (1974), Salvatore Samperi gira La sbandata (1974), ma deve comparire soltanto come supervisore-sceneggiatore, quindi fa firmare la pellicola al suo aiuto, il documentarista Alfredo Malfatti, che risulta autore in carriera di un solo film


Il cielo sopra Piombino (Film, 2017)

Stasera mi sono visto Il cielo sopra Piombino di Stefano Simone, che ho scritto e sceneggiato, apprezzando i miei testi, mai così belli prima che venissero letti da Federico Guerri. Proprio per questo non posso scrivere una recensione, sono troppo


Frankenstein all’italiana (Film, 1975)

Armando Crispino (1924-2003), un laureato in legge di Biella che emigra a Roma e si dedica al cinema, prima come critico, poi come regista, si ricorda soprattutto per L’etrusco uccide ancora (1972) e per Macchie solari (1974). Regista di mestiere,



La via degli angeli (Film, 1999)

La dedica A nostra madre tradisce sin dalle prime sequenze la genesi del film, che scaturisce da un grande dolore sofferto dai fratelli Avati: la perdita della mamma, avvenuta il 5 gennaio del 1999, che fa nascere l’idea di raccontare