Opportunità Europa

Questa settimana segnaliamo alcuni bandi destinati alle Piccole e medie imprese. I bandi in questione non sono emanati direttamente da organismi dell’Unione Europea, ma dalla Regione Lazio, che si avvale però esclusivamente dei fondi europei destinati appunto alle PMI.

La Regione ha indetto infatti nuovi bandi per il rilancio dell’occupazione, l’accesso al credito e lo sviluppo competitivo di PMI, start-up e reti di imprese. I finanziamenti, come specificato, provengono dalle risorse dei fondi UE, destinati alle imprese che vogliono soprattutto investire nell’innovazione e nella green economy. I fondi europei complessivamente messi a disposizione sono 235 milioni di euro, così ripartiti per i tre settori.

Start up, innovazione e reti d’impresa – La Regione Lazio concede 64 milioni di contributi per le imprese che investono in ricerca e innovazione, con l’obiettivo di incrementare la competitività, soprattutto sul mercato internazionale. [I dettagli al link]

Green economy – Scopo del bando è quello d’incentivare il passaggio delle aziende della regione verso l’energia pulita, premiando quelle che intendono modernizzare la propria struttura. Il fondo è pari a 50 milioni di euro e i finanziamenti potranno arrivare fino al 100%. Saranno riconosciuti i fondi per le spese di acquisto ed installazione di attrezzature, impianti e strumenti per realizzare il programma energetico. Sono comprese negli investimenti le spese per realizzare le infrastrutture di rete, i servizi di consulenza, i progetti e la certificazione energetica. Un 10% del finanziamento comprenderà le spese generali, riguardanti il progetto stesso. [I dettagli al link]

Accesso al credito – La Regione Lazio prevede fondi per 150 milioni di euro, destinati ad imprese che hanno bisogno di liquidità per puntare alla crescita e allo sviluppo, oltre che ad un sostegno diretto nelle procedure di accesso al credito. [I dettagli al link]

La scadenza dei bandi è prevista per giugno 2014.

©Futuro Europa®

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Opportunità Europa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*