Opportunità Europa

Lo scorso 11 ottobre la Commissione europea ha lanciato la seconda edizione della “European Social Innovation Competition“. Il concorso mira  a premiare le idee più innovative, capaci di valorizzare il potenziale dell’innovazione sociale per affrontare i problemi più ricorrenti della società.

Il concorso, finanziato dalla DG Imprese e Industria della Commissione europea, quest’anno è focalizzato sulla “Sfida del lavoro”: l’obiettivo è quindi quello di sostenere i migliori progetti di innovazione sociale in grado di aiutare le persone a trovare lavoro o a creare nuovi posti di lavoro, riducendo quindi il tasso di disoccupazione. Il Premio è intitolato alla memoria del programmatore e imprenditore portoghese Diogo Vasconcelos, uno dei principali fautori della rete europea degli innovatori sociali.

Il bando è aperto a tutti gli individui, gruppi e organismi di tutti i settori legalmente stabiliti in uno dei 28 paesi UE o in altri paesi associati ai programmi Ue per la competitività e l’innovazione.

La Commissione intende selezionare trenta finalisti, le cui idee diverranno, con l’aiuto di mentori, veri e propri progetti e ai quali sarà data l’opportunità di fare ‘networking’ per aumentare la propria visibilità. I tre vincitori saranno selezionati a maggio da una giuria internazionale di esperti dell’innovazione sociale, e riceveranno ciascuno un premio di 30.000 euro per la realizzazione dell’idea innovativa.

Il termine per iscriversi al concorso è l’11 dicembre 2013 (i dettagli al link).

. . .

La Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte intitolato “Internet del futuro 2013“. Questo nuovo invito è ricompreso nel programma specifico “Cooperazione” del VII Programma Quadro di Ricerca e sviluppo dell’Unione europea. Lo scopo è quello di facilitare la creazione di “infrastrutture di rete e di servizi pervasive e affidabili” in Europa.

L’invito è parte integrante del programma Future Internet Public-Private Partnership, lanciato nel 2011 dalla Commissione UE. Obiettivo del programma, articolato in tre fasi nel periodo 2011-2015, è promuovere progetti innovativi in otto settori d’intervento al fine di sviluppare una rete Internet che includa le tecnologie mobili.

Nello specifico, il presente bando rientra nella fase del programma (2013-2014) che intende promuovere l’applicazione su larga di servizi internet innovativi, migliorando così la competitività dell’industria europea. Saranno finanziati progetti di ricerca presentati da consorzi composti da almeno 3 soggetti con personalità giuridica provenienti da diversi Stati membri o Paesi associati. I soggetti devono essere tra loro indipendenti. Possono partecipare centri di ricerca, università, imprese, organismi senza scopo di lucro, organizzazioni internazionali, persone giuridiche dei 28 paesi dell’UE.

L’entità del contributo è di 130mil di Euro e la scadenza del bando è il 10 dicembre 2013 (i dettagli al link).

©Futuro Europa®

Print Friendly, PDF & Email
Condividi

Sii il primo a commentare su "Opportunità Europa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*