Corner

Quattro novembre

Il 4 novembre 1918, novantacinque anni fa, l’Italia vinceva la Grande Guerra. Per ridare all’Italia Trento e Trieste erano morti settecentomila soldati e molti altri erano rimasti mutilati o invalidi. Questo sacrificio non può essere dimenticato, anche per il futuro.


Le ragioni dell’Europa

Per vari decenni, l’integrazione europea è stata in Italia accettata da tutti, salvo i comunisti, poi pentitisi, e un pugno di irriducibili nazionalisti. Tutti i nostri governi vi hanno partecipato, sempre reclamando progressi ulteriori, tutti i Parlamenti hanno approvato con


Camera di Consiglio

E’ possibile chiedere il risarcimento del danno alla propria libertà sessuale se il coniuge ha subito danni fisici che impediscano i rapporti di coppia? E se la risposta è positiva, può chiedere uguale risarcimento il convivente?

A questi quesiti ha


Un ventennio

Gianfranco Fini ha scritto un libro, “Il Ventennio”, di cui ha anticipato vari tratti nell’intervista di domenica scorsa a Lucia Annunziata. Visto che si tratta di un attore non secondario, e a un certo punto decisivo, di quell’era, almeno fino


Penisola anziana

Il progressivo invecchiamento della popolazione italiana e la “crescita zero” adombrano il futuro del nostro Paese e non devono trarre in inganno i dati che evidenziano un presunto aumento demografico della popolazione. Infatti, malgrado le indagini statistiche abbiano evidenziato un


Spionaggio USA, miraggi e realtà

L’indignazione dei leader europei per le “rivelazioni “ sullo spionaggio telefonico USA nei loro confronti – peraltro obbligata – mostra una buona dose di ingenuità : perché il fatto è tutt’altro che nuovo ed era noto da tempo. La novità,