Esteri

Ecuador, l’ex Presidente Correa chiede asilo al Belgio

Accusato di essere coinvolto nel rapimento di un oppositore, Rafael Correa avrebbe chiesto asilo al Belgio. L’ex Presidente ecuadoregno a suo volta accusa le autorità del suo Paese di “persecuzione politica” nei suoi confronti.

L’ex Presidente Rafael Correa, perseguito dalla


Denny Tamaki, il governatore giapponese contro le basi USA

Di padre americano, il nuovo governatore di Okinawa sembra essere il negoziatore ideale per risolvere la diatriba nata tra le autorità giapponesi e la popolazione dell’isola riguardo alla costruzione di una nuova base americana.

Ridurre la presenza militare americana sull’isola


Elezioni di medio termine, i due volti dell’America

Washington – Si chiudono le elezioni americane di medio termine e gli osservatori politici cercano di trarre le prime valutazioni. Facciamo un breve salto indietro e riepiloghiamo gli avvenimenti che hanno caratterizzato la campagna preparatoria al voto, da molti ritenuto


Etiopia, Sahle-Work Zeudé prima donna Presidente

Per la prima volta una donna, Sahle-Work Zeudé, è stata nominata Presidente dell’Etiopia. Diplomatica di carriera, l’ex Ambasciatrice a Parigi a 68 anni è oggi l’unica donna Capo di Stato nel Continente africano.

L’incarico è puramente onorario, ma qui sta


Brasile, cosa cambia?

La netta vittoria di Jair Bolsonaro alle elezioni presidenziali brasiliane non riguarda solo il grande paese sudamericano, ma l’America del Sud e il mondo nel suo insieme. Il Brasile, gigante continentale, è infatti ormai tra i primi dodici o tredici


Jamal Khashoggi, chi era davvero?

Jamal Khashoggi, ormai ufficialmente dichiarato morto, era diventato uno dei più accaniti detrattori del potente principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salmane.

L’importante giornalista saudita Jamal Khashoggi è passato in pochissimo tempo dallo stato di favorito della famiglia reale saudita