Cultura

Padre padrone (Film, 1977)

Gavino Ledda (1938) è uno di quegli scrittori che in vita loro scrivono solo un libro, perché quello hanno dentro, e anche se tornano ancora a scrivere è solo per approfondire il già detto, per sottolineare le cose importanti che


Ready Player One (Film, 2018)

Steven Spielberg mette in scena con eccellenti effetti speciali e un sontuoso 3 D il buon romanzo di Ernest Cline, apocalittico e sconvolgente, intriso di significati profondi in tema di amicizia e solidarietà, ma soprattutto permeato di un accorato richiamo


Il padrone e l’operaio (Film, 1975)

Il padrone e l’operaio è un ottimo film comico di Steno – che si avvale della collaborazione del figlio Enrico – ben sceneggiato da Vincenzoni e Donati, con una colonna sonora memorabile di Gianni Ferrio, unita a una sigla finale


Goldrake e la generazione Cristina D’Avena

Si celebra in questi giorni i quaranta anni dalla prima uscita sugli schermi italiani di Goldrake; il primo, l’apripista dei cartoni giapponesi, in Italia (e forse in Europa) l’antenato di manga e anime. Comunque il precursore di tutti quelli


Figlia mia (Film, 2018)

Laura Bispuri dimostra qualità da grande regista, come altre sue colleghe (Anne-Riitta Ciccone, Susanna Nicchiarelli…), confermando la regola che la speranza del cinema italiano viene dalle donne. Forti della citazione monicelliana possiamo esclamare convinti: Speriamo che sia femmina! Una


Loving Vincent (Film, 2017)

Un film straordinario che dimostra, se mai ce ne fosse stato bisogno, come il cinema di animazione non sia più un territorio di esclusiva competenza nordamericana. Sono lontani i tempi in cui polacchi e inglesi producevano noiosi cartoni animati –