Articoli di Potito Salatto

Parlamentari eletti o nominati?

Ai due Senatori Della Vedova (Gruppo misto-Scelta Civica) e Susta (PD), promotori di una iniziativa volta a modificare la legge elettorale denominata Italicum che prevede le “preferenze” per i candidati non Capi-Lista alla prossima Camera dei Deputati, adducendo, come motivazione,



Historia magistra vitae

Ormai Renzi, dopo avere conquistato il Potere con un “Blitz” di Palazzo, “epurato” la vecchia classe dirigente del PD, minacciato di “confino” i Corvi del suo Partito, visti realisticamente i risultati del recente Referendum sulle Trivelle, rendendosi conto che la


Referendum e proverbi

Come al solito, in Italia, al termine di una consultazione elettorale non ci sono perdenti, hanno vinto tutti. In realtà chi ha sicuramente perso è quella parte del popolo italiano che, ancora una volta, ha preferito rifugiarsi nella comoda posizione 


O tempora, o mores!

Con tutta la buona volontà, può definirsi serio un Paese nel quale un Partito (Scelta Civica), stimato da tutti i sondaggi elettorali allo 0,3%, non solo abbia un Ministro, un Vice Ministro e qualche Sottosegretario ma, addirittura si vanti, da


Vincere o governare?

Cosa succederà dopo le elezioni Amministrative che fra poco si svolgeranno nel Paese è difficilmente immaginabile per ciò che riguarda i futuri assetti del nostro scenario politico, sempre più ingarbugliato. Le progressive lacerazioni a sinistra, le disarticolazioni nel Centro-Destra caratterizzate