Articoli di Giovanni Jannuzzi

Brexit, sempre più labirinto

Scrivendo sul voto previsto per l’11 dicembre alla Camera dei Comuni sull’accordo UE-GB, avevo immaginato vari scenari possibili, in vista di quella che appariva come una sicura bocciatura: dimissioni della May, nuovo governo conservatore, elezioni, o referendum sull’accordo.

Ma la


Brexit nel labirinto

Martedì prossimo il Parlamento inglese dovrà pronunciarsi sull’accordo Gran Bretagna-UE che definisce i termini di quella che si rivela sempre più una separazione complicata e disgraziata. Le prospettive non sono incoraggianti. Una parte, anche se minore, del Partito Conservatore che


G20, un mezzo successo

La stampa italiana non ha dato molto rilievo alla riunione del G20 a Buenos Aires e in effetti c’è abbastanza scetticismo su eventi ormai rituali di quel tipo, che riuniscono paesi molto diversi e talvolta ostili l’uno all’altro, nel tentativo 


Il lupo perde il pelo

Le ultime mosse russe nel Mare di Azov confermano qualcosa che era impossibile non vedere e di cui ho scritto da tempo: la chiara, deliberata volontà russa di riprendere il controllo dell’intera Ucraina, antica provincia zarista e poi sovietica, che


Brasile, cosa cambia?

La netta vittoria di Jair Bolsonaro alle elezioni presidenziali brasiliane non riguarda solo il grande paese sudamericano, ma l’America del Sud e il mondo nel suo insieme. Il Brasile, gigante continentale, è infatti ormai tra i primi dodici o tredici


Grazie Draghi

Mario Draghi ha ripetuto nei giorni scorsi che uno spread alto nuoce all’Italia. È un’osservazione ovvia, una verità quasi banale, non occorre essere la BCE e neppure economisti per saperlo. Come ha reagito Di Maio? Non sul merito (come poteva,