Articoli di Gordiano Lupi

Quasi nemici (Film, 2018)

“La verità non importa, ciò che importa è avere sempre ragione”, è la frase che funge da filo conduttore di un film originale e divertente ma anche impegnato da un punto di vista sociale e culturale. In breve la


Maldamore (Film, 2014)

Angelo Longoni (Milano, 1956) è un attore e regista teatrale che ha realizzato alcune pellicole cinematografiche, ma non si vedeva alle prese con una storia per il grande schermo dal drammatico Non aver paura (2005), mentre in precedenza aveva diretto


Un affare di famiglia (Film, 2018)

Il regista e sceneggiatore giapponese Hirokazu Kore-Eda continua ad approfondire i legami familiari, fulcro centrale della sua opera, dopo gli stupendi Little Sister, Father and Son e Ritratto di famiglia con tempesta, ma anche i meno noti Aruitemo


La nipote Sabella (Film, 1959)

Giorgio Bianchi (1904-1967) è un veterano del nostro cinema, attore del muto, aiuto regista di Amleto Palermi, prolifico sceneggiatore e regista sino agli anni Sessanta, infine uno degli ideatori della commedia all’italiana. Debutta nel 1942 con La maestrina, dirige


Hotel Gagarin (Film, 2017)

Modesta distribuzione estiva per lo splendido esordio alla regia di Simone Spada, circa trecentomila euro d’incasso, pochi per una commedia lirica e poetica, sognante e onirica, delicata e soffusa di sentimento. Buona scuola per Spada – aiuto regista di Caligari


Il Decamerone Nero (Film, 1972)

Piero Vivarelli (Siena, 1927 – Roma, 2010) è un autore originale del nostro cinema di genere, sceneggiatore e regista, persino paroliere di canzoni immortali come 24.000 baci e Il tuo bacio è come un rock, portate al successo da