Cartellino giallo!

Ci sono state elezioni nella Lega Pro che sarebbe (per chi è digiuno di calcio) la Lega italiana Calcio Professionistico. E fin qui tutto bene; il presidente è Francesco Ghirelli che lavorerà insieme a due vicepresidenti. Uno dei due è l’attrice Cristiana Capotondi, che ha commentato la sua elezione dicendo: «Sono emozionata, entrerò in questo mondo in punta di piedi, consapevole di avere un background che ha lasciato stupiti molti, ma con l’impegno spero potrete apprezzare quanto riusciremo a fare».

Lei è un’attrice brava e quotata, ha un viso pulito ed è una ragazza che non ha mai sollevato scandali o altro. Ecco. A questo punto mi domando, cara Cristiana, ma tu che ci stai a fare in questo mondo? Ma non ti sembra che abbiano voluto per forza aggiungere quote rosa in un mondo fortemente connotato al maschile? Allora perché non ti hanno offerto la presidenza? Non ti sembra di essere una “soluzione”? Io che di calcio ne capisco pochissimo, so a stento i nomi dei giocatori e in casa ho sportivi di acqua dolce e salata,  penso che lei ci perda ad accettare questo ruolo. Intanto, sicuramente ci saranno figure professionali di tutto rispetto che potrebbero ricoprirlo e poi almeno non dichiarare quanto dichiarato, menti! Vabbè è istigazione alla mentina, ma almeno non sgranare gli occhi belli e umilmente troppo umilmente accettare la carica.

Ti dico questo cara Cristiana perché tu mi piaci anche molto; ma non ti prestare a questi giochini visti e rivisti. Quante donne presidenti di federazioni sportive conosci? Non ti sembra di essere usata? Ci battiamo tanto per far riconoscere le nostre competenze per cosa? Mi spiace, stavolta per te cartellino giallo.

©Futuro Europa® Le immagini utilizzate sono tratte da Internet e valutate di pubblico dominio: per segnalarne l’eventuale uso improprio scrivere alla Redazione

Print Friendly, PDF & Email

Sii il primo a commentare su "Cartellino giallo!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato


*